1xBet

          Il nuovo metodo di calcolo, introdotto nel luglio 2006, fu concordato a Lipsia il 7 dicembre 2005 da un comitato FIFA. Tra i cambiamenti apportati ci sono l'eliminazione dal computo complessivo dei fattori del gioco in casa o fuori casa e del numero di gol, oltre alla semplificazione di vari aspetti del sistema e alla riduzione del periodo di riferimento per i risultati da 8 a 4 anni. Tra i risultati conseguiti negli ultimi 4 anni, viene però data maggiore importanza a quelli più recenti, grazie ad un sistema di pesi. I fattori usati nel calcolo sono:

          • Risultato della partita (M)
          • Importanza della partita (I)
          • Forza dell'avversario (T)
          • Forza della confederazione di appartenenza (C)

          La formula per il calcolo dei punti ottenuti da una squadra in un dato incontro è la seguente:

          P = M x I x T x C

          L'assegnazione dei punti ricavata viene così effettuata: 3 punti per la vittoria, 1 per il pareggio e 0 per la sconfitta; nel caso in cui la partita viene decisa attraverso i calci di rigore, la squadra vincente ottiene 2 punti, mentre quella perdente ne riceve 1.

          Ogni partita ricopre una diversa importanza per le squadre, e la FIFA ha cercato di rispettare questo fattore impiegando un sistema pesato, nel quale le partite più significative sono quelle giocate nella fase finale del campionato mondiale di calcio, mentre quelle meno significative sono le amichevoli.

          Nella tabella sottostante sono riportati i moltiplicatori di importanza della partita, a seconda del tipo di incontro disputato.

          Amichevole                                                                                                                                                   x 1

          Qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA o ad un campionato continentale                               x 2,5

          Fase finale di un campionato continentale o della Confederations Cup                                        x 3

          Fase finale della Coppa del Mondo FIFA                                                                                               x 4

          Il nuovo sistema utilizza un fattore di forza dell'avversario basato sulla posizione occupata in classifica dalle squadre. Il sistema precedente calcolava, invece, tale fattore in base alla differenza punti in classifica tra le squadre.

          La formula impiegata è la seguente:

          Moltiplicatore forza avversario = 200 - posizione in classifica avversario

          Vi sono però due eccezioni:

          1) se l'avversario è classificato al 1º posto, gli viene assegnato un moltiplicatore pari a 200;

          2) se l'avversario è classificato al 150º posto (o al di sotto di tale posizione), gli viene assegnato un moltiplicatore minimo pari a 50.

          Esempio 1: se l'avversario si trova attualmente all'8º posto, il suo moltiplicatore di forza vale: 200 − 8 = 192

          Esempio 2: se l'avversario si trova attualmente al 125º posto, il suo moltiplicatore di forza vale: 200 − 125 = 75

          Esempio 3: se l'avversario si trova attualmente al 188º posto, essendo al di sotto della posizione numero 150, il suo moltiplicatore di forza è quello minimo, ossia 50.

          Nel conteggio del moltiplicatore, la posizione viene ricavata dal ranking mondiale FIFA più recente al momento in cui viene disputato l'incontro.

          Nel calcolo complessivo, unitamente al moltiplicatore di forza dell'avversario, la FIFA prende in considerazione anche la forza relativa della confederazione di cui fa parte una Nazionale. Ad ogni confederazione viene assegnato un valore compreso tra 0,85 ed 1, ricavato a partire dalle prestazioni che hanno ottenuto nelle ultime tre edizioni di Coppa del Mondo FIFA.

           Nel calcolo vengono considerati gli incontri disputati negli ultimi 4 anni (ossia 48 mesi), ma c'è un peso aggiuntivo per dare più enfasi a quelli disputati più recentemente. Il valore di tale peso è calcolato nella maniera seguente:



          Fonte: Wikipedia