Internazionale torna al cammino delle vittorie e ha solo occhi per lo Scudetto

2024/04/01 22:57
E0

Internazionale torna al cammino delle vittorie e ha solo occhi per lo Scudetto

Continua la grande campagna dell'Internazionale in Serie A! I nerazzurri, dopo il pareggio contro il Napoli nell'ultima giornata, tornano a vincere, questa volta contro l'Empoli (2-0).

Dopo l'eliminazione dalla Champions League ai piedi dell'Atlético Madrid e lo scivolone contro la squadra partenopea, la formazione allenata da Simone Inzaghi è tornata in massima forma. La voglia di dominare la partita è stata evidente fin dall'inizio. Tanto che Federico Dimarco, già al quinto minuto, batte Elia Caprile, aprendo le danze.

La squadra ospite ha cercato di reagire più volte al gol subito, ma l'efficacia non è mai arrivata. Il primo tempo, nonostante il favoritismo dei padroni di casa, è stato più equilibrato di quanto ci si potesse aspettare. Le occasioni sono arrivate, ma fino alla fine del primo tempo le reti non hanno tremato.

Nel secondo tempo, il ritmo è cambiato in modo evidente. La squadra milanese ha ripreso a imporre il suo gioco, non dando mai ai rivali la possibilità di sperare in un risultato positivo. Le occasioni da gol si sono succedute, fino a quando Alexis Sánchez, appena entrato al posto di Lautaro Martínez, ha risolto la partita.

L'esperto attaccante cileno ha ricevuto un perfetto passaggio da Denzel Dumfries e ha dovuto solo appoggiare il pallone in rete. Nei festeggiamenti, il calciatore ha indicato il simbolo dello Scudetto, non lasciando dubbi sul obiettivo della squadra.

Con questa vittoria, l'Internazionale rimane al primo posto, con undici punti di vantaggio sul secondo classificato, il Milan. L'Empoli, invece, ha saputo che dovrà passare un'altra giornata in zona retrocessione, occupando attualmente il 18° posto.

Commenti

Vuoi aggiungere un commento? Basta solo registrarsi!
motivo:
ENessun commento
partite in primo piano
U lunedì, 01 aprile 2024 - 20:45
Stadio Giuseppe Meazza
Federico Dionisi
2-0
Federico Dimarco 6'
Alexis Sánchez 81'
Link correlati